Parxifal’s Weblog
Just another WordPress.com weblog

” LA CASA SUL MARE “

LA CASA SUL MARE

 

PAGINA 111

 

Di lì, a poco, le inseguitrici, furono davanti all’imbocco della grotta segreta…

L’ingresso della grotta, era di dimensioni ridotte, anche se si estendeva verso l’alto della montagna come una enorme ferita.Luisella esclamò: e adesso??? Come faremo ad inseguirlo???

Debora non si perse d’animo…Bè, se trateniamo il fiato, forse riusciamo ad addentrarci nella strettoia, infatti Erina trattenedo il fiato e stringendo gli addominali più che poteva cominciò a sfiorare le pareti dell’ingresso…Fate come me!!! Esclamò con un sibilo di voce…Hay la seguì a ruota,così Debora e Luisella…

Di lì, a poco, il chiarore del sole svaniva nel labirinto della grotta, mentre l’eco del vento, amplificava il respiro delle ragazze, che caparbiamente seguivano le tracce di Roberto…

Ora il chiarore delle alghe luminescenti rischiarava il sentiero che conduceva nel cuore della grande grotta, le stalattiti brillavano e risuovavano l’eco del vento; che meraviglia esclamarono all’unisono, la volta della grande grotta s’apriva alla vista e all’emozione…

Il lago salato al centro della grotta, brillava una luce salina, azzura, verde, rubino,i riflessi delle alghe affioravano in superficie come un’arcobaleno incontaminato…

Roberto, nascosto dietro una grande stalattite, cacciò un ruggito di leone, verso la parte concava della grotta, dove l’eco amplificava e accentuava i suoni…

Un attimo di panico, poi fu il fuggi fuggi, verso l’uscita della grotta, lo spavento, aveva messo la tremarella alle gambe delle ragazze, temendo l’attacco di qualche mostro marino…

Sentito esclamò Hay, sembrava il ruggito di un orco, a me è sembrato un leone, rispose Erina, Debora, intanto, guardava le tracce di Roberto sul suolo salino, eccole…seguiamole…

Non sarà pericoloso chiese Luisella con aria interrogativa???

Roberto, intanto, percorrendo il perimetro della grande grotta, era ritornato verso l’uscita, poi esclamò a voce alta: marameo…Eccolo, è lì verso l’uscita, prendiamolo…

Roberto intanto percorreva a passo veloce il labirinto verso l’uscita sulla scogliera,

mentre le ragazze trattenendo il fiato e gli addominali sfiorvano piano piano le pareti della montagna, Luisella, rimsta per ultima, si fermò un attimo a guardare la grande grotta sommersa,

esclamando che meraviglia ragazze…

Annunci

Nessuna Risposta to “” LA CASA SUL MARE “”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: