Parxifal’s Weblog
Just another WordPress.com weblog

Archivio per dicembre 2009

” DUEMILADIECI “

dicembre 31, 2009

Le tue labbra Amore sulla riva del cuore, la loro ombra sul mio cuore, e il mare trema fra le sue onde, la marea di un bacio

” BACI DI MARE “

dicembre 30, 2009

Quante poesie, rimaste sugli alberi d’inverno, lette in silenzio dal vento sulle panchine vuote. Appese sulle ali di un sogno sull’uscio di un tramonto nella promessa di un’alba di sole, adagiate sul cuore, disciolte in un bacio del mare, nell’antico canto delle Sirene

” MAGIC MUSIC “

dicembre 29, 2009

E’ bastato entrare in un sogno antico, l’Amore che custodivi nel cuore improvvisamente germoglia in una dolce melodia. Prende forma il ramo fiorisce sulle cima, il sole brilla alle finestre in un castello dipinto sulla pagina d’una antica favola che per Amore rivive

” SITO D’EMERGENZA “

dicembre 28, 2009

http://www.beepworld.it/members/parxifal/index.htm

” AMANDO “

dicembre 28, 2009

Non ha voce il sale, disciolto nel silenzio di un bacio, piccolo mare senza argini al cuore

” FULGIDE SCOGLIERE “

dicembre 27, 2009

  Fulgente si distente il giorno, meravigliosamente limpido oltre l’azzurro. Il mare ad un passo dal cuore mentre lascio sulle ciglia le parole sento il sapore dei tuoi baci  

” MI MANCHI “

dicembre 26, 2009

Giunge da lontano la nivea e primigenia luce delle stelle, in quell’abbraccio della sera al cuore, dove i ricordi ritornano su piccole vele saline, fra cielo e mare le ciglia socchiuse sulle labbra, fra le mie mani le tue  

” LAST MINUTE “

dicembre 26, 2009

Silenziosamente sfoglio i petali dell’alba, piccolo fiore il cuore, vola sulle ali del vento, sospinto dal dolce sorriso di un bacio

” LO ZODIACO DI DENDERA “

dicembre 25, 2009

Limpido e sereno s’arrotola il giorno, pergamena turchina verso la notte costellata dal vento. Ci sono tante stelle e una luce che sussurra un silenzio che sembra un’antica preghiera, e in riva al mare o sull’alto piano nell’onda infinita delle colline si stagliano le cime più elevate, permane il chiarore del sole sull’orizzonte del mare […]

” SCARTOCCIATO “

dicembre 24, 2009

Com’è piccolo il mondo la notte di Natale, un bacio sotto l’albero il regalo più bello, scartocciato con le ciglia disciolto in una lacrima fra le braccia di un sorriso